Liquore alla Violetta Mignon

Il liquore alla violetta ha le sue origini in una tradizione piemontese che voleva che le donne di campagna si impegnassero a raccogliere e asciugare i piccoli fiori di primavera. Oggi si incontrano questi profumi eleganti un prodotto dalle inconfondibili note floreali che richiama gli antichi sciroppi.

10cl
20% ALC/VOL

6.50

Violetta Aviation

50 ml gin bèrto
10 ml violetta quaglia
2 bar spoon maraschino
15 ml succo di limone

bicchiere: martini
metodo: shake
decorazione: scorza di limone

Prodotti correlati

  • 6.50

    Liquore alla rosa finissimo e profumato, a base di boccioli distillati in corrente di vapore. L’acqua di rose e l’olio essenziali prodotti durante il processo si uniscono sprigionando la dolcezza e il profumo tipici di questo fiore. Rosa pallido alla vista, sprigiona un’intensa fragranza floreale che anticipa un gusto dolce…

  • 6.50

    Per ottenere questo liquore alla ciliegia i frutti freschi provenienti dalle colline torinesi vengono lasciati riposare in piccole damigiane per più di tre mesi, solo così sprigionano la loro inconfondibile fragranza fruttata. Rosso intenso, dall’aroma inconfondibile di frutta, persistente e rilevante in contrasto con il gusto delicato e gentile dominato…

  • 6.50

    Liquore al lampone della tradizione piemontese a base di lamponi freschi, raccolti al giusto momento di maturazione per preservarne colore e aromi. L’infuso riposa a lungo per liberare completamente le caratteristiche organolettiche della frutta. Di colore rosso rubino, regala un delicato profumo floreale e un gusto decisamente  fruttato.

  • 20.00

    Il liquore alla violetta ha le sue origini in una tradizione piemontese che voleva che le donne di campagna si impegnassero a raccogliere e asciugare i piccoli fiori di primavera. Oggi si incontrano questi profumi eleganti un prodotto dalle inconfondibili note floreali che richiama gli antichi sciroppi.