Amaro Vecchio Piemonte

Una ricetta originale della famiglia Quaglia che continua la sua storia dalla fine dell’Ottocento. L’amaro Vecchio Piemonte, prodotto grazie all’infusione in alcol di una miscela inconfondibile di erbe, radici e spezie, rispetta e richiama la tradizione del territorio. Il gusto piacevole, pieno e morbido lo rende adatto a tutti i palati.

Da sorseggiare liscio, con ghiaccio o freddo.

70cl
25% ALC/VOL

15.00

Prodotti correlati

  • 20.00

    Una brillante base agrumata accompagnata da spezie candite, note di vaniglia, erbe mediterranee e sentori di noce moscata e assenzio. I differenti livelli di amarezza donati dalla dolcezza fine e dal finale lungo e delicato creano a questo amaro una complessità unica e inimitabile. Da gustare liscia o in abbinamento…

  • 21.00

    Nel 1908 Salvatore Martina, speziale della provincia di Lecce, creò questo Amaro alle erbe con l’intento di unire qualità digestive e corroboranti, ricevendo numerosi premi in grandi esposizioni nazionali e internazionali. Frutto di una selezione di erbe di altissima qualità, regala toni amaricati decisi che si fondono elegantemente con le…

  • 20.00

    Distintivo per le balsamiche note di menta iniziali e delicatamente dolce, profondo e speziato è perfettamente equilibrato grazie alle sfumature amare. Al palato, una miscela rotonda di rabarbaro e cacao conduce a note persistenti e più fresche di menta piperita. Come digestivo, questo amaro è il migliore servito da solo.

  • 15.00

    Piacevole dopocena nato dall’ infusione di 17 erbe botaniche la cui base amaricante dell’assenzio e alla genziana lutea, si uniscono i sentori aromatici e freschi di scorze di agrumi, menta e anice stellato. Dal colore ambrato scuro intenso, questo amaro alle erbe biologico presenta un armonico aroma agrumato con delicate…